Categorie

Informazioni

Lollomoto, da oltre 10 anni ci occupiamo di pellicole adesive, car wrappinge e oscuramento vetri. Non poteva Mancare la Cubicatura a Perugia ed abbiamo deciso di intraprendere questo fantastico settore della personalizzazione!

La cubicatura, detta anche Water Transfer Printing, è una tecnica che permette di personalizzare sia gli interni delle autovetture (tipo radica, simil carbonio etc) che piccole parti esterne come cerchi, cocce specchi.

E' possibile anche utilizzarla per parti di moto, caschi, parti di biciclette ed oggettistica in genere.

La tecnica consiste nell'immersione dell'oggetto in una vasca dove è stata precedentemente stesa una pellicola biosolubile con l'aerografia scelta che nell'immersione aderisce perfettamente all'oggetto.

La cubicatura è una tecnica di personalizzazione che non consente una rimozione.

Chi non vorrebbe decorare qualsiasi superficie, dando magari un effetto tridimensionale oppure dei riflessi che somiglino alle trame delle fibre di carbonio? Da un lato esiste il car wrapping, ma non va bene per tutti gli oggetti e per tutti i materiali. Dall’altro lato esiste la tecnica della cubicatura, un processo utilizzato per decorare materiali diversi in modo uniforme. Questo processo – che in inglese viene chiamato hydrocoating – è piuttosto affascinante da osservare, e per chi lo vede per la prima volta sembra quasi un gioco di prestigio.  

A differenza del car wrapping non ci troviamo di fronte all’applicazione di una pellicola più o meno sottile, si tratta invece di un metodo attraverso il quale l’immagine e/o l’effetto presente su particolari pellicole idrosolubiliviene fedelmente trasferito sull’oggetto da decorare.

Questa tecnica, nata in Giappone, utilizza un film particolare nato in laboratorio e brevettato da un’equipe di chimici. Il film viene posto a galleggiare sulla superficie dell’acqua, e il trasferimento del motivo decorativo avviene sfruttando la pressione idrostatica dell’acqua sull’oggetto immerso (opportunamente pretrattato). Il trasferimento viene “attivato” attraverso uno speciale solvente, che ha la funzione di sciogliere la trama del film sull’oggetto immerso nella speciale vasca di lavorazione termoregolata. Il risultato è un’adesione perfetta, senza alcun effetto cucitura.

Questo processo di lavorazione si completa con un successivo lavaggio, un’asciugatura e infine l'applicazione di uno strato di trasparente lucido o opaco per dare la giusta lucentezza alla trama scelta, ma anche per proteggere l’oggetto da graffi accidentali oppure dall’azione di agenti esterni.

La dippatura (altro modo con cui in gergo si chiama la cubicatura) offre il grande vantaggio di nobilitare materie “povere”, come le plastiche. Inoltre, a differenza di altri tipi di finitura, è durevole nel tempo, non ingiallisce, e non si sfoglia.
Il risultato finale è veramente sorprendente. In più potete sbizzarrirvi in tantissime scelte di decorazioni possibili, infatti troverete in commercio centinaia di trame e motivi più o meno complessi, spaziando dalle fibre di carbonio, ai metalli, al legno, alla radica, decorazioni astratte e molto altro.

Con la tecnica della cubicatura dei materiali si è rivoluzionato il settore artistico decorativo in quanto perfettamente abbinabile con l'aerografia per creare effetti di design eccezionali. Con la cubicatura è possibile effettuare personalizzazioni su carene moto e caschi, o anche particolari delle auto come cruscotti, pomelli cambio. mascherine condotti aria, finiture in plastica dei pannelli laterali ecc., quindi indicata anche per il car tuning. Oltre alle personalizzazioni in campo motoristico è giusto ricordare l'applicabilità su ogni tipo di superficie, quindi anche su interruttori della luce, campanelli, mensole, ecc per l'arredamento e non solo.

Con la cubicatura dei materiali si è rivoluzionato il settore artistico decorativo, ed è anche abbinabile con l’aerografia per creare effetti di design eccezionali. Il car tuning non poteva rimanere estraneo a questo progresso nel campo dell’estetica, infatti è possibile dippare interi cruscotti, pomelli del cambio, specchietti retrovisori, finiture in plastica dei pannelli laterali e persino cerchi in metallo, come potete vedere nel video sottostante.